Consigli di viaggio in Brasile

Consigli di viaggio in Brasile

Se stai pianificando le tue vacanze e hai bisogno di consigli di viaggio in Brasile, sei sull’articolo giusto. Scrivo questo articolo dopo un mese di permanenza nel Paese zaino in spalla. Tutto quello che troverai scritto in questo post è basata su un’esperienza di viaggio low cost in Brasile senza troppe pretese. Vale a dire che se cerchi hotel di lusso, non ti posso tornare utile.

Consigli di viaggio in Brasile

Sicurezza in Brasile

La grande incognita! Purtroppo non è il posto più tranquillo dove andare in Sud America. Tuttavia, prestando attenzione tutto filerà liscio. I consigli che posso darti in merito, sono riassunti in una guida sulla sicurezza in Brasile. Ti faccio un rapido riassunto ma ti consiglio di leggere con attenzione l’articolo che ho linkato.

Esplorare le città.

Questo è un consiglio di viaggio in Brasile molto importante. Le città realmente problematiche sono San Paolo e Rio de Janeiro. Purtroppo negli ultimi anni la criminalità è in crescita, soprattutto a Rio. Con le elezioni di Bolsonaro c’è addirittura chi insinua che la cosa peggiorerà. Ad ogni modo, l’importante è non far vedere che sei un turista. Evita grandi macchine fotografiche, gioielli vari e vestiti evidentemente costosi. Se vai in spiaggia, ad esempio Ipanema o Copacabana, tieni sempre sotto controllo zaini e borse. La cosa migliore è non lasciarli mai incustoditi. Allo stesso modo, evita di stare sempre con il cellulare in mano, soprattutto quando sei in giro.

Altre città quali Salvador de Bahia oppure Porto Alegre, sono molto più sicure. La raccomandazione è sempre quella di essere cauti.

Spostamenti

Utilizza sempre Uber e Taxi in città. Una buona alternativa sono le metropolitane, sempre ben sorvegliate. I trasporti pubblici in generale funzionano piuttosto bene. Il problema è che non conoscendo il posto, non puoi essere sicuro di dove scendere.

I prezzi dei taxi e Uber sono piuttosto contenuti, non sarà certamente un problema per il tuo budget. Fuori dalle grandi città puoi spostarti come ti pare. A mio parere questo è tra i consigli di viaggio in Brasile più preziosi in assoluto.

Vaccinazioni per il Brasile

Sono super raccomandate tifo e febbre gialla. Entrambe le malattie sono endemiche. Questo significa che si possono prendere ovunque. I vaccini sono comunissimi e non danno effetti collaterali normalmente. Parla con un medico e fatteli iniettare.

Nelle zone più umide c’è anche il rischio Dengue. Non c’è vaccino, l’unica raccomandazione è usare un forte repellente. Una cosa di questo tipo va benissimo.

Corrente elettrica in Brasile

C’è un po’ di tutto. Il voltaggio più comune è però 110 Volt. Potrai ricaricare i tuoi strumenti elettronici senza problemi. Tutti i caricatori normalmente sopportano dai 100V ai 250V. L’unico inconveniente è che con le prese con voltaggio più basso, ci metterai più tempo a ricaricare la batteria. Quindi quando ti dimenticherai di caricare il cellulare o la macchina di notte, saranno scarichi a metà giornata. Questa è una cosa che ci è successa varie volte e abbiamo risolto comprando un power bank con pannelli solari.

Spostamenti in autobus tra città

La rete di autobus, che in Brasile chiamano Omnibus, funziona abbastanza bene. I collegamenti sono frequenti e i prezzi contenuti. Tra i consigli di viaggio in Brasile per gli spostamenti che mi sento di dare il seguente è abbastanza interessante. Vale la pena spendere qualche Real in più per viaggiare su autobus più comodi. I più moderni sono muniti di sedili grandi reclinabili senza problemi e sono parecchio puliti. I bagagli te li consegnano solo mostrando il biglietto, quindi non c’è bisogno di imparanoiarsi ad ogni fermata.

Una cosa molto importante. Sugli autobus fa un freddo cane a causa dell’aria condizionata. Porta con te sempre una giacchetta o una felpa. Infine, un sacco a pelo o un qualcosa che faccia da cuscino sarebbe perfetto.

Quando andare in Brasile

Non dimentichiamoci che il Brasile è immenso. Le zone climatiche sono abbastanza diverse tra di loro. Nella zona nord il clima è piuttosto costante ovunque. A metà altezza è tropicale quindi soggetto a variazioni repentine e stagioni delle piogge. La zona sud è invece più stagionale. Qui le stagioni dell’anno funzionano al contrario, quindi quando da noi è inverno in Brasile è estate.

Se possibile è meglio viaggiare durante il nostro inverno. I prezzi sono più bassi un pò ovunque. Fanno eccezione le zone a forte turismo interno.

Cosa mettere in valigia

Bella domanda! Il clima è piuttosto variabile e anche quando fa caldo, possono esserci momenti in cui le temperature si irrigidiscono. In linea di massima puoi portare con te cose leggere. Diciamo partire in come se dovessimo affrontare la nostra primavera può andar bene. Attenzione però se si progetta un’escursione nell’entroterra, è bene avere con se anche qualcosa di più caldo. Infine ricorda che un sacco a pelo può sempre fare comodo.

Droghe e alcool

Scordatevele! Soprattutto se guidate. Le autorità sono intransigenti e a quanto pare può essere facile passare una notte fra le sbarre per questi motivi. E sicuramente non vuoi passare una notte in carcere in Brasile.

Ovviamente puoi bere liberamente tutto quello che ti pare se non guidi. Le birre locali non sono male e iniziano ad andare di moda le birre artigianali. Per quanto riguarda il vino, se non sei disposto a spendere oltre le 10, 15 o 20 euro per un vino nel supermercato, datti alla birra. I vini economici fanno proprio schifo.  Se possibile, meglio prendere vini provenienti da Uruguay, Argentina o Cile.

Altri consigli di viaggio in Brasile

Abbiamo raccolto un po’ di informazioni per passare due giorni a Rio de Janeiro e un post sul turismo attivo ad Ilha Grande. Qui trovi invece una guida di viaggio in Brasile più completa.

Se hai qualsiasi domanda in merito ad altri consigli di viaggio in Brasile commenta pure o mandaci un messaggio. Cercheremo di rispondere il prima possibile.

 

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami