I migliori libri sul Cammino di Santiago

Fra tutti i cammini storici, il Cammino di Santiago è sicuramente il più famoso di tutti. Da sempre stato avvolto in un’alone di mistero, misto a storia e magia, è ormai uno delle mete più famose e ambite da sportivi, religiosi e amanti del turismo lento e d’avventura.

Non tutti sanno che non esiste solo un Cammino che porta a Santiago de Compostela. Le rotte sono molteplici e sono molto poche quelle che hanno un punto di inizio specifico. Questo è dovuto al fatto che, con il passare dei secoli, molti erano i pellegrini che volevano redimere la propria anima. Proprio per questo con il tempo si sono andate definendo delle rotte che andavano per la maggiore come il cammino francese, la via della plata, il cammino portoghese, il primitivo o quello del nord.

E’ proprio grazie alla grande varietà di storie e racconti che si sono andati generando lungo le varie vie che la produzione letteraria che parla del Cammino di Santiago è diventata vastissima. In questo articolo troverai un piccolo elenco di quelli che sono i libri più gettonati, e apprezzati e utili sul tema.

Il Cammino di Santiago.

Se stai pensando per la prima volta di prendere e partire alla volta dei questa grande avventura e stai realmente partendo da zero, questo è il libro che fa per te. Si tratta di un libro semplice e leggero che ti risparmierà di cercare in giro per internet le informazioni di cui hai bisogno. Trucchi, consigli, vie possibili e testimonianze di pellegrini che lo hanno già percorso sono tutte raccolte in questo tomo. Un must. Ecco qui il link alla pagina amazon dove poter acquistarlo.

Come fare primo Cammino di Santiago

 

Il Cammino di Santiago di Paulo Coelho.

Paulo Coelho, famosissimo autore del nostro secolo, non ha di certo bisogno di presentazioni. Anche lui nel 1986 spinto da motivazioni spirituali decise di intraprendere il Cammino. Il risultato è questa novella di stampo autobiografico durante la quale accosta il concetto del cammino a quello della vita. Tra le righe Coelho lascia intendere che la vita è più semplice di quello che siamo portati a credere e che i sogni dovrebbero essere il  motore delle nostre scelte. Eccoti il link a Amazon per leggere le recensioni e acquistare.

Avventure sul Cammino di Santiago di Julie Maggi.

Romanzo anche questo autobiografico, parecchio distante da ciò che si può definire un viaggio religioso, tratta di come è possibile scoprire il mondo attraverso posti nuovi, l’apertura verso gli altri e la voglia di scoprire ciò che è diverso.

Tutto questo partendo dall’inizio del viaggio di due ragazzi che partono alla volta di Santiago da due posti diversi, che per casualità si incontrano e insieme viaggiano lungo il cammino e attraverso agli incontri con altre persone che come loro decidono di intraprendere quest’avventura.

Altro punto focale del libro è costituito dal dolore fisico e dalla forza che il Cammino con le sue energia ti conferisce per poterlo superare. Questo è il link per recensioni e acquisto.

migliori guide cammini di Santiago

Guida al Cammino di Santiago de Compostela. Oltre 800 chilometri dai Pirenei a Finisterre di Alfonso Curatolo e Miriam Giovanzana.

Dopo i racconti sul Cammino, passiamo ora a qualcosa di più pragmatico. Questa è probabilmente la guida più apprezzata che si possa comprare sul web. Organizza il viaggio lungo il Cammino dai Pirenei fino a Santiago, attraversando tutto il nord della Spagna in 30 giorni. Con questo libro al seguito sarai capace di prepararti a tutte le tappe del cammino senza preoccuparti troppo dei vari climi, dislivelli e difficoltà tecniche che ti troverai di fronte. Inoltre per ogni località in cui ti troverai, anche la più sperduta, troverai consigli pratici e un elenco di posti dove andare a dormire (anche gratuiti), mangiare e riposare.

All’interno troverai inoltre guide con mappe complete di vie percorribili, dislivelli, livelli di difficoltà ecc. ecc. Qui puoi dare un’occhiata al libro.

Se invece del Cammino Francese (insomma quello classico), si optasse per il Cammino del Nord, la stessa casa editrice stampa questa guida. Invece a quest’altro link trovi la stessa cosa per il Primitivo e l’inglese.

Il cammino immortale. La strada per Santiago di Jean Christof Rufin

Si tratta di un racconto a posteriori sull’esperienza del Cammino a piedi. Si basa su una assunzione di fondo: l’importante non è dove si arriva ma il punto di partenza. Questo è il punto di partenza per una sorta di critica verso il turista in cerca della novità e di una profondità “superficiale”. Tra le righe del libro si capisce come in realtà, per l’autore, chi fa gli ultimi 100 km sia solo un turista della domenica che arriva a Santiago per il diploma da pellegrino. Completamente diversa è invece la valutazione per coloro i quali partono dai Pirenei o addirittura da casa propria.

La lotta al turista in cerca del mistico, si snoda durante il percorso dell’autore lungo il Cammino del Nord e il Primitivo.

In generale, il libro offre una visione differente a tratti ironica e leggera sul cammino. Vale la pena leggerlo.

Photo credit: Josef Grunig on VisualHunt / CC BY-SA

Articoli relazionati.

Se ti appassiona il Cammino di Santiago e viaggiare a piedi, potrebbe essere molto interessante dare un’occhiata ai migliori libri sulla Via Francigena e ai consigli di Slow Moove per fare il tuo primo Cammino di Santiago.

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami