Torre San Giovanni e Torre Vado: due località da non perdere

Tutte le località balneari del Salento hanno dell’incredibile, mete queste che sono tutte infatti cariche di fascino. Caratterizzate tutte da spiagge con sabbia fine e lambite da un mare cristallino, talmente tanto trasparente da far pensare al mare dei Caraibi. Ogni località balneare del Salento però ha anche altri assi nella manica, altre caratteristiche che la rendono una scelta eccellente per le vostre vacanze pugliesi. Parliamo oggi in modo particolare di Torre San Giovanni e Torre Vado, due località della costa ionica, nella provincia di Lecce. Si trovano giusto a pochi chilometri di distanza dalla più famosa Marina di Pescoluse.

Barche a Gallipoli, provincia di Lecce

Torre San Giovanni

Torre San Giovanni è senza alcun dubbio la meta ideale al calare del sole. Lasciatevi andare ad una passeggiata lungo Corso Annibale dove avrete la possibilità di fare un po’ di sano shopping dopo una lunga giornata trascorsa in spiaggia, con negozi, boutique e botteghe artigiane di ogni tipologia. Non solo, in questa zona troverete infatti anche pizzerie, rosticcerie e  gastronomie. Vale la pena uno stop nei ristoranti tipici dove potervi fermare per la cena, assaporando prodotti genuini e davvero ricchi di gusto. Non mancano i locali inoltre dove gustare un aperitivo o un ottimo drink dopo cena.

La maggior parte dei locali di Torre San Giovanni resta aperta per tutta la notte, offrendo ore e ore di intenso divertimento. In molti locali è possibile ballare ed è anche per questo che la cittadina attira anche i turisti più giovani. Molti inoltre gli spettacoli e i concerti che vengono organizzati. Durante l’estate, molti sono direttamente all’aria aperta tra le strade del paese e persino sulla spiaggia, così che sia possibile vivere un divertimento ancora più intenso.

Tramonto coste del Salento, Porto CesareaoTorre Vado

Torre Vado, situata ancora più vicina a Pescoluse, è una località che offre invece un clima molto più tranquillo e rilassato. Qui avete la possibilità di scoprire la torre costiera cinquecentesca eretta per difendersi dai saraceni e del tutto restaurata. Qui inoltre avrete la possibilità anche di trovare un mercato dove potrete acquistare prodotti tipici locali. Il mercato vi offre anche la possibilità di gustare sul luogo, direttamente all’aria aperta, pesce di giornata fritto e la pasta fritta tipica della zona, conosciuta con il nome di pittule.

Tra movida e prodotti tipici, i paesi della costa offrono quindi la possibilità di scoprire molti diversi aspetti del Salento. Potete spostarvi da un paese all’altro con i mezzi pubblici oppure direttamente in auto. A nostro avviso questa seconda opzione è in assoluto la migliore, perché in questo modo non avrete problemi di orari e potrete muovervi quindi con maggiore libertà.

[Guestpost di Nazarena]

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami