Categorie
Colombia

Cosa fare e cosa vedere a Medellìn

Non sai cosa fare e cosa vedere a Medellìn? O peggio ancora sei a Medellìn e ti senti un pesce fuor d’acqua? Ti aiutiamo noi!

Esistono tantissime cose da fare e vedere a Medellìn se ci si riesce a organizzare come si deve. L’importante è che prima di iniziare ti tolga dalla testa la storia dei Narcos e di Pablo Escobar.

E’ vero che il cartello di Medellìn ha profondamente influenzato e scolpito l’evoluzione di questa città. Ma c’è anche da dire che è uscita abbondantemente dal periodo più buio della sua storia.

La città è riuscita infatti a eradicare il narcoterrorismo grazie ad uno dei piani di sviluppo urbani più acclamati degli ultimi 20 anni. Oggi ci sono infatti tantissime cose da fare e vedere a Medellìn in tutta tranquillità e sicurezza.

In realtà, avendo visitato moltissime zone in Colombia, ad eccezion fatta di alcune zone fuori mano per il turista, il narcotraffico è un problema quasi marginale al momento.

Visitare la Plaza Botero

Nel cuore del centro storico, si trova il Parque de las Esculturas. Un vero e proprio museo a cielo aperto dedicato al famoso Fernando Botero. Qui sono state sistemate ben 23 sculture originali dell’artista.

Palazzo Rafael Uribe Uribe

No non ho sbagliato a scrivere. Il Palazzo della Cultura Rafael Uribe Uribe è una sorta di centro civico con esposizioni, sale di lettura, sale studio e punti d’osservazione dall’aspetto molto particolare. E’ quasi interamente costruito con mattoni bianchi e neri, impossibile non vederlo. Si trova esattamente affianco alla piazza intitolata a Botero.

Cosa vedere a medellin, il palazzo Uribe Uribe
una vista del Palacio Uribe a Medellin

Basilica de Nuestra Senora de la Candelaria

Fu il primo punto di aggregazione religiosa costruita dagli spagnoli durante la colonizzazione. Risale agli anni 40 del 1600 e fu poi ricostituita nel 1776.

Cosa visitare a medellin - Slow Moove Blog di Viaggi

Ovviamente si trova in una zona centralissima molto praticata dalla gente del posto. Una nota curiosa, nei pressi della basilica più importante della città, si trova un mercato all’aria aperta di giornali e video porno.

Museo de Antioquia

Si tratta di uno dei musei più antichi di tutto il Paese. Occupa i locali che una volta ospitavano la sede del Comune della città. Le collezioni che vengono esposte sono normalmente molto varie e spaziano da oggetti delle culture indigene fino ad arrivare a moderni quadri di Botero.

L’entrata è gratis! 🙂

Passeggiare per Medellìn

Se hai voglia di vagare per il centro ti segnalo un paio di strade pedonali che si trovano nella zona commerciale della città. La prima è la Carabobo o Carrera 52. Qui oltre a vari negozi, troverai un centro commerciale, Palacio Nacional, che oltre ad ospitare molti negozi, è interessante da visitare. Gli interni sono caratterizzati da un’architettura e una decorazione pecliare.

L’altra strada interessante è la Calle de Villanueva o Carrera Junin. Come succede in molte zone commerciali di grandi città, si tratta di una vecchia zona dove residevano i ricchi di Medellin. Se hai del tempo extra è sicuramente una cosa da vedere a Medellìn.

Seguire le tracce di Pablo Escobar

Prima di iniziare, facciamo una piccola precisazione. Pablo Escobar e il narcotraffico in Colombia hanno causato solo dei danni. La mitificazione della sua figura nei film e serie è pura finzione. Gli unici ad aver beneficiato della loro attività sono stati loro stessi. E visto che sono finiti come sono finiti, non so se beneficiare è il verbo giusto.

Ad ogni modo, oggi a Medellin esistono circuiti “non ufficiali” tramite i quali è possibile fare dei tour, walking tour e visite varie. VANNO EVITATI. Pagando questa gente non fai altro che renderti partecipe di quello che fu un dramma per la Colombia intera.

Noi per ovvie ragioni etiche abbiamo deciso di non seguire le sue tracce. Anche perché l’idolatria non è nelle nostre corde. Qui di seguito ti lascio un paio di riferimenti “puliti” e visitabili.

Casa de la memoria

E’ il posto perfetto tra cosa visitare a Medellìn per imparare un sacco di cose sul narcotraffico. E’ un vero e proprio museo che nasce con l’intenzione di ricordare e raccontare cosa successe per evitare che venga mitificato o peggio che torni a succedere.

La hacienda Napoles

Non è esattamente in città. Bisogna organizzarsi e prendersi un giorno per la visita.

La Hacienda Napoles, che letteralmente significa la Fattoria Napoli, fu una delle residenze più importanti di Escobar. La inserisco perché ora non è in mano ad un’azienda che l’ha convertita in una sorta di zoo safari. Essì, le megalomanie di Pablo lo portarono a creare un angolo di Africa in Colombia. Importava animali infatti animali che alla fine, dato il clima, si sono riusciti ad adattare. Ora è un parco tematico.

Curiosità: all’ingresso è ancora possibile vedere un piccolo aereo che è stato realmente utilizzato per i traffici tra Colombia e Stati uniti

Pueblito Paisa

E’ una delle cose imprescindibili tra cosa fare e cosa vedere a Medellìn. E’ la riproduzione di un paesino tipico della regione di Antioquia. Non aspettarti una specie di mini Disney Land per turisti. E’ semplicemente un insieme di edifici che non trovi in giro per la città.

Vale la pena visitarlo per passeggiare in tranquillità, fare qualche acquisto e mangiare qualcosa.

Comuna 13 - Slow Moove Blog di Viaggi
Uno scorcio delle case tipiche della Comuna 13

La comuna 13

La Comuna 13 negli anni 90 è stato annoverato tra i posti più pericolisi al mondo. Tra le strade di questo quartiere confluivano narcos, guerriglieri, poliziotti senza ritegno, raffiche sparate dai militari, insomma mancavano solo zombie ed alieni.

Oggi è una delle zone più effervescenti della città. Sta conoscendo un periodo di apertura e crescita culturale. A farla da padrone per le sue strade oggi sono i giovani e la cultura hip hop.

Davvero interessante! Assolutamente da inserire tra le cose da fare e vedere a Medellìn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *