Benvenut@ su Slow Moove

A luglio 2017, abbiamo preso una decisione. Stanchi delle nostre vite da ufficio, stanchi della routine che ci imponeva la città, stanchi di non poter gestire il nostro proprio tempo, abbiamo mollato tutto e deciso di partire.

Abbiamo iniziando viaggiando a bordo del nostro Volkswagen che ha più di 25 anni. Una volta girato in lungo e in largo il Mediterraneo, abbiamo parcheggiato il nostro van e abbiamo fatto il salto al Sud America. L’obiettivo era quello di lasciare alle spalle lo stress di tutti i giorni, esplorare terre lontane e dedicarci a quello che realmente desideriamo. Proprio per questo motivo, abbiamo lanciato alcuni progetti online. Uno di questi è proprio Slow Moove, la web su cui ti trovi adesso.

Slow Moove è un blog di viaggi che utilizziamo per fornire informazioni utili sulle esperienze da noi vissute durante i nostri spostamenti. All’interno di questa web raccogliamo articoli, guide e recensioni connessi al mondo dei viaggi slow. Abbiamo anche un account su Instagram @slowmoove, dove postiamo quasi tutti i giorni.Slow Travel Blog

Chi c’è dietro Slow Moove?

Andrea Gabrielli

Andrea Gabrielli Slow Moove

Inés Zamora

Ines Zamora

Abbiamo dedicato una pagina dove spieghiamo chi siamo e da dove veniamo all’interno della sezione about.

Slow Moove Slow Travel Blog su Instagram

[SEGUICI SU INSTAGRAM]

Come Viaggiamo?

Abbiamo iniziato a viaggiare a Luglio 2017 e al momento siamo in viaggio senza data di ritorno.  Come è possibile? Abbiamo lasciato i nostri posti fissi, risparmiato il più possibile e deciso di vivere un’esperienza di viaggio in coppia. Il nostro obiettivo e ci stiamo riuscendo (ehehe), è quello di poter lavorare mentre siamo in viaggio mentre impariamo il più possibile dalle persone che incontriamo durante il nostro cammino. Al momento abbiamo coperto grandi distanze con:

Il nostro mezzo di trasporto principale è un furgone VW degli anni novanta. Ci accompagna dal gennaio 2018 e da allora ci ha accompagnato per oltre 10.000 kms attraverso Spagna, Francia, Italia, Albania, Montenegro, Slovenia, Bosnia e Croazia.

A settembre abbiamo deciso di lasciarlo momentaneamente mentre facciamo un giro in Sud America. Arrivo previsto via mare dicembre 2018, ritorno non si sa ancora 🙂

Come finanziamo il nostro viaggio?

Ovviamente in una prima fase ci siamo basati unicamente sui nostri risparmi. Questo è dovuto a due motivi. Il primo è che appena lasciati i nostri lavori la voglia di lavorare era minima e quella di relax massima. All’inizio abbiamo utilizzato le nostre competenze lavorative maturate in dipartimenti di vendita e marketing con il passare del tempo ci siamo impegnati a fondo in modo da poter offrire servizi marketing di alto valore.

Nel blog o probabilmente in un altra web apriremo una sezione in cui spieghiamo tutto 🙂

Hai la curiosità di sapere come ci vanno le cose? Seguici su Facebook e Instagram.