Categorie
Blog

Zaino per bagaglio a mano, quale scegliere?

Home » Blog » Zaino per bagaglio a mano, quale scegliere?

Quando si viaggia in aereo con le compagnie aeree low cost è sempre la stessa storia. Posso utilizzare lo zaino come bagaglio a mano? Quale dovrei scegliere?

Sebbene tutte le compagnie aeree abbiano delle regole proprie, esistono delle direttive generali emanate dall’Enac in merito alle dimensioni del bagaglio a mano. Queste prevedono che in linea di massima la somma di tutte le dimensioni della valigia o zaino che si usa come bagaglio in cabina non superino i 115 cm.

Ogni singola compagnia aerea poi, prevede le proprie regole in quanto a peso, dimensioni esatte e numero totale di bagagli ammessi a bordo.

Bagaglio a mano in base alla compagnia aerea

Si può portare lo zaino da trekking come bagaglio a mano? Qui di seguito cerchiamo di agglutinare quelle che sono le indicazioni che ogni stabiliscono i vettori più utilizzati in Europa circa le dimensioni.

Ad esempio Lufthansa, Sas Scandinavian e Norwegian stabiliscono le dimensioni del bagaglio a 55cm x 35cm x 25cm. Le prime due pongono come limite di peso 8kg mentre Norwegian lo stabilisce a 10kg.

bagaglio a mano aereo

Abbiamo poi Easyjet, Wizz Air, British Airway ed Iberia che indicano dimensioni massime di 56x45x25 cm e un pesi massimi rispettivamente non indicato, 10 kg, 23kg e non stabilito.

Volotea, Vueling, Tap sono invece vanno assai d’accordo tra loro e stabiliscono il peso massimo a 8 kg e le dimensioni a 55x40x20 cm.

Rimangono infine Alitalia ed Air France con 8 e 12 kg di peso e misure esatte di 55x35x25 cm.

Come puoi vedere, le misure indicate sono pressappoco uguali tra di loro quindi se viaggi con un trolley da cabina non avrai mai problemi con nessuna compagnia.

I vantaggi di usare uno zaino da viaggio aereo

Gli zaini da utilizzare come bagaglio a mano più indicati sono quelli da trekking con lo schienale rigido e il resto costituito da teli morbidi. Non si tratta sicuramente della scelta più stilosa per molti viaggiatori ma sicuramente di quella più intelligente.

Per prima cosa utilizzare uno zaino come bagaglio a mano ti consente di “barare” sulle dimensioni. Tirando le varie cinghie potrai infatti comprimere i vari scompartimenti fino a riuscire a farli rientrare nelle misure stabilite.

Inoltre si tratta di un bagaglio a mano che puoi mettere praticamente ovunque senza dover necessariamente giocare al tetris. Proprio per questa ragione, molte volte il personale di terra e gli assistenti di volo non ne controllano neanche le dimensioni.

C’è un’altra buona notizia. Spesso, quando gli aerei sono pieni e non c’è più spazio per i bagagli in cabina, a finire in stiva sono i trolley. Dal momento che gli zaini sono facilmente collocabili, gli assistenti di volo ti lasceranno portare con te lo zaino senza problemi. L’unico inconveniente è che sicuramente dovrai riporlo sotto il sedile di fronte.

Ricorda che se hai preso i posti alle uscite di emergenza, non potrai tenere con te ne baglio a mano ne

Ovviamente tutto questo discorso è valido se rimaniamo entro determinati limiti. Se stai volando con uno zaino da montagna da 80 litri, difficilmente te lo considereranno come un bagaglio a mano.

Quale zaino da viaggio in aereo scegliere?

Esistono due tipologie di zaino da viaggio.

Ci sono in commercio zaini che sono dei veri e propri trolley senza ruote semirigidi pensati per essere trasportati sulle spalle. Ne esistono un’infinità di modelli, alcuni con scompartimento rigido per il pc, altri con alloggio per la fotocamera ed altro ancora. Tuttavia quasi tutti risultano essere non proprio comodi se si devono fare dei lunghi spostamenti a piedi.

L’ideale a nostro avviso, sono gli zaini da trekking, in particolare quelli da 40 litri oppure da 50 litri. Tendono ad essere molto più capienti di altre tipologie di valigia dal momento che lo spazio interno è modulabile utilizzando i vari cordoncini. Quasi tutti sono lavabili in lavatrice, sfoderabili e possono sempre tornare utili per un trekking o alcune escursioni, anche in giornata.

In quanto a dimensioni per il loro uso in cabina delle varie compagnie aeree, rientrano tutti grosso modo nei limiti imposti dai vari regolamenti.

Vuoi saperne di più? Da un’occhiata a questo articolo di abbigliamentotrekking.com

Questo articolo è stato scritto in collaborazione pubblicitaria con abbigliamentotrekking.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *