Categorie
Italia

Come arrivare a Favignana e come muoversi sull’isola

Home » Italia » Come arrivare a Favignana e come muoversi sull’isola

Favignana é probabilmente l’isola più famosa dell’arcipelago delle Egadi. Le sue spiagge e i panorami tipicamente mediterranei la rendono sicuramente un posto unico al mondo. Non dimentichiamoci però che si tratta di un’isola dalle dimensioni assai ridotte, circa 20 chilometri quadrati, non è pertanto così strano domandarsi come arrivarci.

Innanzitutto, dove si trova Favignana? Si tratta di un’isola appartenente all’arcipelago delle Egadi, a sua volta parte della regione Sicilia. E’ l’isola più grande delle tre isole maggiori rappresentate appunto da Favignana, Marettimo e Levanzo. Si trova ad appena 7 km dalla costa della provincia di Trapani. Proprio per questo motivo, le opzioni per arrivare sono varie e flessibili.

Utilizza l’indice per muoverti rapidamente tra le varie sezioni.

Come arrivare a Favignana?

Come già anticipato, le opzioni per raggiungere Favignana sono molte e dipende da come vorrai organizzare il tuo viaggio.

In traghetto da Trapani

Arrivare a Favignana da Trapani in traghetto è la soluzione più comune e sicuramente la più flessibile. Si parte normalmente dal porto di Trapani anche se la maggior parte delle corse danno la possibilità di spostarsi anche tra le Marettimo e Levanzo.

porto di trapani
Anche Trapani è un’ottima destinazione per passare qualche giorno in estate.

Oltre ad essere il modo più economico è anche l’unico modo per poter trasportare l’auto. Attenzione però per poter imbarcare l’auto sul traghetto che da Trapani porta a Favignana, bisognerà rispettare alcune limitazioni a cui sono soggetti i veicoli.

Nel momento in cui scrivo questo articolo (Gennaio 2021), è consentito portare l’auto solo se si soggiorna non meno di 5 giorni in bassa e media stagione e per periodi più lunghi tra luglio ed agosto. Controlla sempre le informazioni che ti da il tour operator o la compagnia di traghetti.

Con aliscafo da Napoli

Una soluzione papabile per chi vuole arrivare a Favignana dal centro-nord Italia è sicuramente con traghetto oppure aliscafo da Napoli. Per quanto riguarda il traghetto, si tratta di una traversata bella lunga che, a conti fatti non credo faccia risparmiare molto tempo rispetto all’opzione dell’auto. Mentre l’aliscafo ti consente di raggiungere Favignana in poche ore, ma non potrai portare con te l’auto o la tua moto.

Per completezza d’informazione: i traghetti spesso si fermano a Trapani o a Palermo, quindi se hai pochi giorni a disposizione non è probabilmente la migliore delle opzioni. Personalmente non lo includerei tra le opzioni per arrivare sull’isola.

Noleggiando una barca privata

Le isole Egadi sono un paradiso marino ed una riserva naturale protetta. Esplorarle con calma dal mare è sicuramente una gran opzione ed è possibile farlo salpando direttamente da Trapani.

La buona notizia è che non c’è bisogno di essere dei lupi di mare o essere in possesso di patente nautica per poterlo fare. Ti lascio qui un catalogo escursioni a Favignana da cui potrai scegliere varie opzioni per presso e durata.

In aereo

E’ possibile arrivare a Favignana in aereo? Non esattamente, la maggior parte di linee aeree e tour operators atterrano a Trapani o Palermo. Una volta arrivati è comunque necessario spostarsi in qualche modo per raggiungere il porto di Trapani.

Dove si arriva a Favignana?

Come già detto non si tratta di un’isola molto piccola, pertanto le opzioni non sono molte. Indipendentemente da come scegli di raggiungere l’isola arriverai presso il termine dei traghetti dell’omonimo (e unico paesino) di Favignana.

Come muoversi a Favignana

In un articolo in cui spiego come arrivare a Favignana mi sembra doveroso anche spiegare come muoversi sull’isola una volta arrivati.

Ebbene, lascio questa informazione per ultima perché non è assolutamente un problema dal momento che ti potrai muovere:

  • Con un tuo mezzo autorizzato (auto o moto)
  • In bicicletta
  • Con i vari servizi di taxi
  • Con auto o moto a noleggio
  • Trenino turistico
  • Molti resort hanno mezzi propri
  • In barca tra le varie calette
  • Con una barca o gommone noleggiata in charter

Interessante sottolineare che Favignana è un vero e proprio paradiso per ciclisti di tutte le età, quindi non scartare a priori la bici come mezzo di trasporto quando non sei in giro tra le spiagge e calette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *