Categorie
Vanlife

Cosa vedere in Algarve, il roadtrip perfetto

Nel nostro viaggio intorno al Mediterraneo in van, una volta arrivati in Andalusia, abbiamo deciso di fare una piccola deviazione. Eravamo nel paraggi qui l’idea è stata: andiamo a scoprire cosa vedere in Algarve! Arrivati a quel punto del roadtrip l’unica cosa che c’era da fare era deviare di circa 100 km.

L’Algarve è la regione più meridionale del Portogallo. Parecchio in auge durante i mesi estivi, è praticata solo da persone anziane in autunno. Si tratta di una zona perfetta per un road trip con un furgone oppure con un camper.

Anche se lo stazionamento non è esattamente legale, nei mesi di poca affluenza, le forze dell’ordine sembra che siano più flessibili in materia. Nel caso in cui si preferisse dormire in un campeggio, non c’è problema. Parecchi sono aperti tutto l’anno e i prezzi sono molto contenuti.

Se invece non viaggi con un mezzo proprio le opzioni sono due. In questa zona ci sono parecchie compagnie che noleggiano ai turisti camper e van. Questo è dovuto al fatto che le onde delle sue spiagge richiamo ogni anno orde di surfisti.

Un roadtrip con un mezzo del genere gli consente di spostarsi da una cala all’altra senza troppi problemi tutti i giorni. Se invece sei più da hotel, una volta arrivati in aeroporto la cosa migliore da farsi è noleggiare un auto. Non ha molto senso infatti venire fin qui e sperare di spostarsi con i mezzi pubblici amenoché non si abbia veramente tanto tempo a disposizione.

Se non hai mai organizzato un road trip in Portogallo e non sai da dove cominciare, dai un’occhiata al sito di Angelo di SelfTravelling, ti aiuterà ad organizzare la vacanza in Portogallo perfetta.

Cosa fare e vedere in Algarve

Faro

Prendiamo come punto di partenza Faro, la capitale della regione. E’ la città più grande della zona e l’unica con un aeroporto internazionale. Se arrivi in aereo sicuramente atterrerai qui, indipendentemente dalla compagnia aerea che sceglierai. Il nucleo urbano di faro, non è probabilmente il posto in cui si concentrano la maggior parte di cose da vedere. Il centro storico è rinchiuso in una muraglia difensiva e la città è in stile coloniale.

Roadtrip in Algarve

Vicino al centro storico non ci sono spiagge. Questo è dovuto al fatto che la città per ragioni difensive fu costruita all’interno di una laguna. Da questa posizione era più semplice difendersi grazie alle varie lingue di terra che compongono la laguna e i vari banchi di sabbia. Questi a seconda della marea formano una serie di isolotti che appaiono e scompaiono durante il giorno. Uno fenomeno abbastanza curioso da osservare.

Se hai già preso l’hotel a Faro, non ti preoccupare. Nelle vicinanze ci sono delle spiagge a dir poco fantastiche e sono raggiungibili in barca. Se invece stavi pensando ad una vacanza low cost, puoi anche visitarla come backpacker ed alloggiare presso uno dei tantissimi ostelli oppure dormire in tenda presso un qualsiasi campeggio nelle vicinanze.

Attraccate nelle vicinanze della piazza principale, Praça Dom Francisco Gomes, ci sono tantissime barche che fanno servizio taxi da un lato all’altro della laguna. Prenderne una è sicuramente una delle cose da fare a Faro!

Portimao

Portimao è una ottima opzione per uno stop non troppo lungo. Si trova più ad est di Faro ed è una piccola città non molto lontano dalla costa che si affaccia sulle rive del Rio Arade. Il consiglio che ci sentiamo di dare è quello di fermarsi, fare un giro tra le sue stradine bianche e poi andare al mare.

una vista delle scogliere in Algarve

La spiaggia principale di Portimao, Praia da Rocha, è sicuramente da includere tra la lista di cose da vedere in Algarve. Se il tempo che avete a disposizione ve lo permette, potete pernottare e ripartire all’indomani alla volta di Lagos.

Lagos

Lagos è una città di modeste dimensioni scelta ogni anno sia da vacanzieri di tutte le età che da stranieri che decidono di venire a passare qui gli anni della pensione. Spiagge enormi, panorami mozzafiato e tutta la bellezza dell’Oceano Atlantico.

Inutile dire che il centro storico di Lagos è imperdibile così come la famosa Ponta Da Piedade. In un solo giorno potrai esplorare i luoghi più imporntati d’Europa del 1300 – 1500 quando il Portogallo era una potenza navale e pioniere nelle esplorazioni marine. Qui potrai apprezzare le tipiche costruzioni della Epoca Coloniale che puoi ritrovare anche ai Caraibi ed in Brasile in zone come Ilha Grande o Ilha Bela.

Se non hai molta voglia di muoverti da un alloggio ad un altro durante la tua permanenza, potrebbe essere una buona idea stabilire cosa vedere in Algarve ed organizzare gite in giornata partendo da Lagos come punto di partenza.

Si trova infatti in una zona piuttosto centrale nella regione ed è facile muoversi in altri punti con circa un’ora di viaggio.

Tavira

Tavira è una piccola cittadina casa di molti pescatori che noi abbiamo scelto come tappa dal momento che offriva un grande parcheggio gratuito per camper e van.

Il borgo non è molto grande e lo si visita in un’ora o poco più. Un posto molto interessanti nelle vicinanze che si può raggiungere anche a piedi o in bicicletta è la Playa Do Barril. Qui si trova una specie di installazione fatta di migliaia di ancore provenienti da imbarcazioni antiche sistemate giusto sulle dune di una spiaggia atlantica di sabbia fina.

Cabo Sao Vicente, la vecchia fine del mondo

Si tratta del punto più a Ovest di tutto l’Algarve, una volta considerato la fine del Mondo dal momento che era dove si perdevano di vista le caravelle che partivano alla volta delle Americhe o per l’Africa.

In realtà il punto più ad ovest è Cabo da Roca. Ad ogni modo Cabo Sao Vicente è assolutamente da inserire tra la lista di cosa vedere in Algarve dal momento che è insieme di scogliere altissime al picco sul mare e di spiagge popolate da surfisti di tutto il mondo tenuto sott’occhio da un imponente faro.

Si visita in qualche ora e se riesci a farlo al tramonto, sarà un posto che difficilmente riuscirai a dimenticare.

Questo articolo include una collaborazione pubblicitaria con SelfTravelling.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *