viaggi in moto in Italia

Gli Itinerari per viaggi in moto più belli in Italia

Andrea

Home » Italia » Gli Itinerari per viaggi in moto più belli in Italia

Cosa c’è di meglio che girare l’acceleratore e sentire la strada attraverso le due ruote? Sono poche le sensazioni simili che si possono provare vero? Ed è proprio per questo che oggi insieme agli amici di motospecialist.it, pubblichiamo questa breve guida con gli itinerari per i viaggi in moto più spettacolari d’Italia e d’Europa.

Cercheremo di parlare di itinerari per viaggi in moto accessibili a tutti e che anche i meno esperti sarebbero in grado di fare. Per fare ciò abbiamo selezionato quegli itinerari che non richiedono capacità tecniche molto elevate e che soprattutto non prevedono manti stradali o sterrati troppo complicati.

Detto questo, buona lettura!

Viaggiare in moto in Italia è un’ottima maniera, soprattutto per i neofiti per avvicinarsi ai viaggi sulle due ruote. Non ci sarà bisogno infatti di stipulare assicurazioni di viaggio particolari ed in caso di rotture o avarie non dovrebbero esserci grossi problemi di comunicazione con qualsiasi meccanico nelle vicinanze.

Tour tra le dolomiti

Le dolomiti non hanno sicuramente bisogno di presentazioni a livello paesaggistico, ma quello che probabilmente sottovaluti di queste zone è l’ottima condizione del manto stradale. Sono quindi raccomandabilissime per trascorre qualche giorno fra tornanti e strade secondari dalle viste mozzafiato.

I luoghi imperdibili in questa zona sono Cortina d’Ampezzo, la Marmolada, la Val di Fassa e i vari valichi montani della zona. Inoltre da queste zone fare un salto dall’altra parte del confine e fare una capatina in Austria è davvero un secondo.

Essendo tutto molto vicino anche avendo a disposizione solo 4 – 7 giorni, si può studiare un’itinerario di tutto rispetto.

La Toscana e le strade bianche

Nei pressi di Siena e nelle zone di produzione del Chianti sono famosissime le cosidette “strade bianche”, vale a dire strade provinciali costituite da un manto sterrato ma ben battuto. Si tratta di zone dove è richiesta un’abilità alla guida un pochino più elevata ma comunque piuttosto semplici da affrontare.

itinerari di viaggi in moto in Toscana

In particolare le zone delle cosidette Crete Senesi sono le più interessanti da visitare ed includono località come Siena, Gaiole e Montalcino. L’unico “difetto” di queste strade è che sono apprezzate anche da pedoni e ciclisti dal momento che stanno vivendo un auge mediatico grazie all’Eroica.

La bellezza di questi posti è inoltre accentuata dalle cantine dove si producono molti dei celebri vini toscani, ma se sei un fan dei tannini ricorda: guida poco che devi bere!

Dal verde dei boschi al blu del mare: Massa Carra e La Spezia

Altra zono molto interessante per un itinerario di viaggio in moto è la zona inclusa tra spezino, Garfagnana e Lunigiana.

Non trattandosi di zone molto turistiche e soprattutto poco battute dal turismo di massa, le loro strade sono scorrevoli e poco trafficate. Fanno eccezione chiaramente le strade delle località nei pressi di La Spezia durante i periodi di alta stagione.

Qui si può passare dal fresco dei boschi al caldo del mare e visitare i borghi dei pescatori del Golfo di La Spezia. Se poi capiti da quelle parti quando non c’è troppa gente, puoi anche pensare di fare un salto presso le Cinque Terre.

Salento in Moto

Chi ha detto che i migliori itinerari di viaggi in moto si trovano solo al nord? Scoprire il Salento in moto è un’esperienza davvero unica: strade semplici, principalmente dritte e con pendenze praticamente inesistenti.

Tutte queste caratteristiche messe insieme ti aiuteranno a godere del territorio e a non stancarti troppo. Inoltre il Salento è perfetto per chi vuole spostarsi con la propria moto ma non ha voglia di coprire grandi distanze ogni giorno.

Soggiornando in posti come Torre Pali, Torre San Giovanni o qualsiasi altro paesino ci si potrà spostare verso altre zone guidando un massimo di 45 – 60 minuti.

Articolo in collaborazione con Moto Specialist