Migliori sacchi a pelo ultraleggeri

Home » Migliori sacchi a pelo ultraleggeri

Il sacco a pelo è un accessorio indispensabile per chiunque stia pianificando un trekking o un viaggio alternativo. Non si sa mai in che condizioni ci si troverà a dormire e a che temperatura.

Durante i miei viaggi l’ho utilizzato si per resistere al freddo che per dormire in posti non proprio puliti come isolante!

Naturhike sacco a pelo invernale 630g

Sacco a pelo leggero e compatto pensato per l’inverno e utilizzabile comodamente anche tutto l’anno. Questo sacco a pelo è impermeabile, composto da nylon 750 all’esterno e imbottito con piuma d’oca all’interno.

Migliori sacchi a pelo ultraleggeri - Terrahike

Disponibile in varie taglie e colori è uno dei migliori sacchi a pelo termici in circolazione. La temperatura di utilizzo è compresa tra gli zero e i sei gradi, il che lo rende anche utilizzabile nel caso in cui lo volessi usare senza tenda in molte situazioni.

Il prezzo è di circa 99 euro.

Mormont sacco a pelo ultra light 620g

Mormont è una delle marche storiche nella produzione di accessori da trekking e avventura. Con questo sacco a pelo mormont ultraleggero potrai viaggiare tranquillamente senza preoccuparti delle temperature. Essendo un 650+ fornisce calore sufficiente anche con temperature negative. Fermo restando che se prevedi affrontare temperature al di sotto dello zero avrai bisogno di un sacco a pelo più tecnico come quello che trovi subito dopo.

Sacco a pelo da trekking ultraleggero Mormont

Il materiale estero è nylon 20D con tecnologia ripstop traspirante e antivento. Questa caratteristica lo rende utilizzabile fino a temperature limite di -11°. Questo modello è fornito anche di una comoda tasca interna per tenere oggetti di valore sotto controllo anche di notte.

Consigliato per chi cerca un sacco a pelo piccolo e leggero. Una volta riposto nella sua fodera, è infatti uno dei più compatti del mercato.

Il prezzo si aggira sui 135 euro.

Ferrino Nightec Lite Pro

Se stai cercando un sacco a pelo da alta montagna o da alta quota, stai cercando un sacco a pelo Ferrino tecnico. Questo Nightec Lite pro è un saccoletto ultralight tecnico, per questo motivo ha un peso di 1400g, il doppio rispetto a quelli di cui abbiamo parlato fin ora.

Sacco a pelo alta montagna economico ferrino

Grazie alle sue cuciture sfalsate a tegola, all’imbottitura sintetica, al sistema one touch di chiusura del cappuccio con una mano ha la grande capacità di ridurre al minimo possibile la dispersione termica. Allo stesso tempo, è munito di una zip che ti darà la possibilità di regolare gradualmente l’apertura di questo sacco a pelo mummia durante la notte. In questo modo lo potrai utilizzare anche in condizioni meno estreme.

La temperatura di comfort è di -0.5° e il produttore garantisce una tenuta del calore soddisfacente fino a un massimo di -21°.

Il prezzo si aggira su 135 euro.

Terra Hiker Ultra compatto

Questo sacco a pelo è pensato per mantenere il comfort massimo anche durante le notti fredde. Con un peso di solo 1,1kg e un imbottitura in piuma d’oca, ti permetterà di dormire come un bimbo piccolo in tantissime situazioni.

Sacco a pelo compatto 0 gradi Terra Hiker

Il suo punto è la sua compattezza. Una volta piegato occupa grosso modo quanto una bottiglia d’acqua da 1 litro.

La temperatura d’utilizzo ottimale è tra i 7°c e i -6°, il materiale esterno è nylon 400T 20D.

Cosa lo rende uno dei migliori sacchi a pelo sul mercato? Considerando la tenuta termica e la temperatura di comfort è ideale per chi pratica trekking al di fuori dell’estate senza bivaccare. Se si riposa in tenda o in un rifugio è la soluzione peggiore. A parità di performance bisognerebbe andare su un sacco a pelo tecnico della Ferrino o Patagonia e spendere il doppio.

Buono i rapporto qualità-prezzo visto il prezzo intorno ai 100 euro.

Ferrino Lightec 0 gradi

Questo ferrino è il miglior sacco a pelo per viaggiare. Non è ne troppo tecnico ne troppo freddo. Essendo comunque pensato per chi fa trekking in montagna, è utilizzabile in una molteplicità di situazioni.

Miglior sacco a pelo alta montagna Ferrino

Lo raccomanderei a chi pianifica di fare un viaggio zaino in spalla ed ha bisogno di un sacco a pelo leggero e compatto da portare con se. Pesa solo 1,1 kg e una vota richiuso occupa 18×30 cm. La relazione peso/volume ti consente di trasportalo facilmente sia dentro che fuori dallo zaino.

La temperatura di comfort è di 0 gradi e tenuta massima di -10. La dispersione termica è ridotta al minimo grazie alle cuciture a tegola.

Sacchi a pelo economici ultraleggeri.

Questa è la parte più interessante di questa pagina se la tua intenzione non è di spendere tanto. Questi sacchi a pelo sono perfetti per te che non hai problemi di spazio o che stai iniziando e vuoi testare il mondo del trekking al freddo.

Il fatto che siano sacchi a pelo economici non vuol dire che siano peggiori. Vuol dire che i materiali impiegato sono più semplici e pertanto più ingombranti. Fanno il loro lavoro lo stesso!

Tutti i migliori sacchi a pelo economici che trovi di seguito hanno un prezzo che oscilla tra i 15 e i 40 euro. Non male vero?

Active Era Ultraleggero Rettagolare

Non sei un avventuriero, un trekker o un patito del campeggio? Questo sacco a pelo rettangolare è quello che fa per te. E’ una coperta che si chiude in cui poterti infilare. Niente di più, niente di meno. Aprendolo tutto diventa anche una coperta per due persone.

KeenFlex sacco a pelo quattro stagioni

Un carroarmato. Pesa solo 1,5 kg ma è perfetto per chiunque abbia bisogno di un prodotto di qualità e non ha voglia di spendere tanto. Sicuramente uno dei migliori sacchi a pelo ultraleggeri econimici.

Keenflex impermeabile caldo e compatto 15

Il miglior sacco a pelo 15 gradi per dormire in tutta comodità anche se non è estate. Disponibile in tantissimi colori, ti consentirà anche di dormire in bivacco con condizioni meteo favorevoli.

BeMaxx scacco a pelo estivo

Ti serve qualcosa dentro cui dormire durante una gita o un’escursione? Questo BeMaxx è perfetto, economico e ha addirittura il cuscino.

Come scegliere il sacco a pelo giusto

Quando si decide di acquistare un sacco a pelo di buon livello, bisogna sempre tenere in considerazione tutta una serie di variabili prima di scegliere quello che fa per te. Non tutti i sacchi a pelo da trekking sono uguali tra di loro e anche se lo acquisti online, le differenze in prezzo possono essere fortemente variabili.

Il sacco a pelo deve essere leggero e compatto

Se stai leggendo quello che ho da dirti sui sacchi a pelo tecnici, vuol dire che ne stai cercando uno di buona qualità e che se disposto o disposta a spendere qualche euro in più.

La caratteristica base per un sacco a pelo da trekking è che deve essere leggero (meglio se ultraleggero) e deve occupare poco. Esiste tutta la gamma di sacchi a pelo ultraleggeri di viaggio ma bisogna stare attenti.

Se cerchi un sacco a pelo da viaggio per dormire in ostelli o in accomodazioni spartane, puoi rinunciare ad un’alta tenuta termica. In questi casi infatti dovresti ricercare più la comodità di trasporto del prodotto che la performance. Inoltre se dormi al chiuso, potrai sempre chiedere in prestito una coperta da poggiare sul sacco nel caso in cui avessi freddo.

Se invece cerchi il miglior sacco a pelo per un trekking, devi stare attento a due fattori: in primo luogo la temperatura minima di utilizzo e ovviamente il peso.

La tenuta termica del sacco a pelo.

Tutti riportano sulla loro fodera una dicitura in gradi. I più comuni sono i sacchi a pelo da 15 gradi in su. Quando invece si tratta di sacchi a pelo da alta montagna o di un sacco a pelo invernale, troverai una dicitura con meno gradi. I più comuni sono quelli da 10, 5 e zero gradi.

Esistono poi anche sacchi a pelo invernali che tengono temperature inferiori allo zero. Ma in quel caso stiamo già parlando dell’uso in condizioni estreme e ti dovrebbe guidare nell’acquisto un professionista.

In generale il calore che riesce a darti un sacco a pelo dipende dalla quantità e qualità del materiale isolante. Non cadere nell’errore di dire un sacco a pelo in piuma d’oca è meglio che un sacco a pelo termico.

Il materiale del sacco a pelo

Sul tema si tende a fare parecchia confusione. C’è chi afferma che i sacchi in piuma siano migliori di quelli sintetici e viceversa. Non esiste una verità assoluta a riguardo perché dipende dal tipo di piuma, dagli strati sintetici, dal tipo di fibra impiegata e molto altro ancora.

Esiste un quadro di riferimento europeo per la “temperature rating” dei sacchi. Il codice in questione è EN 13537 e tutte le migliori marche di sacchi a pelo termici la tengono in considerazione nel dichiarare la capacità termica dei loro prodotti. Purtroppo non ho trovato un testo valido a cui indirizzarti e pertanto ti ho lasciato un link a wikipedia in inglese.

Ti lascio solo una considerazione a riguardo del sacco a pelo impermeabile. Quelli che realmente non lasciano passare l’acqua sono molto costosi e ne esistono pochi modelli. Ad ogni modo, dovresti considerare che spesso le condizioni meteorologiche durante un trekking, un Cammino di Santiago o un’escursione possono cambiare repentinamente.

Se il tuo sacco dovesse bagnarsi, ricorda sempre che se si tratta di un modello 100% sintetico sarà sempre più facile e rapido da asciugare che uno in piuma.

Sacco a pelo mummia o rettangolare?

Non si può dare un giudizio a riguardo per stabilire quale sia la tipologia del miglior sacco a pelo. E’ una questione di gusti e dipende molto dall’uso che se ne vuole fare.

Se ti serve un sacco a pelo da campeggio, probabilmente è meglio uno quadrato. Avrai più libertà di movimento e sarà più simile alla coperta di un letto.

Se invece lo dovrai caricare nel tuo zaino allora probabilmente un sacco a pelo a mummia è la scelta che fa per te. Essendo leggermente meno ingombranti, sono quelli che vengono scelte dalle migliori marche per la produzione di sacchi a pelo ultralight.